Nel 1865 nasce la definizione di puericultura, intesa come quella scienza che si occupa dell’igiene e dell’allevamento del bambino . Scientificamente si tratta di una branca della pediatria che studia i problemi relativi all'accrescimento e allo sviluppo fisico e psichico del bambino, dalla nascita  al termine della prima infanzia . Secondo il dott. Lelong, il termine puericultura è stato ufficialmente ammesso per indicare il ramo di specializzazione della medicina , la medicina preventiva per l’infanzia: “Mentre la pediatria  ha come oggetto, per tradizione, il bimbo ammalato e le terapie necessarie, la puericultura si rivolge al bimbo sano. Si propone di farlo nascere sano, di assicurarne il regolare accrescimento. Il pieno sviluppo delle potenzialità fisiche e psichiche”. Alla base della puericultura vi sono un gran numero di scienze quali genetica , dietologia , fisiologia , psicologia medica…sino alla sociologia , nonché le varie ramificazioni della puericultura, legate ai vari momenti dell’infanzia: prenatale, natale, postnatale, della cosiddetta prima infanzia che si concluderebbe al terzo anno di vita.

Prima infanzia

infanzia

Prodotti per l'infanzia

infanzia

Nei primi mesi di vita i momenti della toeletta sono molto importanti, perché il bambino scopre il piacere di sentirsi pulito, rilassato, felice, e vive le sue prime esperienze di igiene. Fino alla completa guarigione della ferita ombelicale il bebè va lavato con un battuffolo di cotone imbevuto di acqua tiepida, utilizzando eventualmente un detergente delicato come un sapone neutro o un olio da bagno o un sapone liquido che faccia poca schiuma.

Share by: